Gb: vede ministro Bahrein accusato torture, bufera su Patel – Europa

 Ira dei parlamentari laburisti britannici verso la ministra degli Interni, Priti Patel, che ha ospitato un incontro il suo omologo del Bahrain accusato di aver ordinato la “tortura” dei prigionieri politici. Lo riporta l’Independent.
    Un gruppo di deputati ha chiesto al governo di imporre un divieto sugli aiuti al repressivo Stato del Golfo per le violenze, condannate anche dall’Alto Commissario Onu per i diritti umani come “violazione del diritto internazionale”. Tra le accuse al Bahrein anche quella di aver picchiato e minacciato di stupro ragazzi detenuti di 13 anni.
    L’incontro tra i due ministri è avvenuto il 25 maggio a Londra per discutere, secondo quanto riportato dall’ambasciata del Bahrein su “questioni legata alla sicurezza e argomenti di reciproco interesse”.
    Il deputato laburista Andrew Gwynne ha detto di aver scritto al premier Boris Johnson per protestare contro l’incontro “incredibilmente offensivo per le vittime di questi abusi”.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA